mmLoadMenus(); I pizzini per la legalità   I pizzini per la legalità   Progetto Livatino-Grassi   Progetto Livatino-Grassi   La Costituzione a scuola   La Costituzione a scuola   Le Date della Memoria   Le Date della Memoria   Il senso della Legalità   Il senso della Legalità    

Progetto Legalità - In memoria di Paolo Borsellino

Progetto Legalità
Non barattare i diritti con i favori
Non barattare i diritti con i favori Nell'ambito del percorso di educazione alla legalità ed alla convivenza civile "Non barattare i diritti con i favori" la Fondazione Progetto Legalità promuove per l'anno scolastico 2006-2007 il progetto "I PIZZINI PER LA LEGALITÀ" rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado comprese le scuole carcerarie e le scuole per adulti.
Il progetto propone itinerari didattici che toccheranno diversi temi (ambiente, amicizia, famiglia, lavoro, media, politica, religione, salute, scuola, sport) di supporto ai processi di formazione di una Cittadinanza Attiva e Consapevole e intesi alla formazione di un'Etica della Responsabilità.
Il Progetto si svolge sotto l'egida dell'Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

"La democrazia non è adatta ai popoli che cercano favori piuttosto che diritti, che scansano le responsabilità piuttosto che cercarle" - Gustavo Zagrebelsky

copertina
AA. VV.
La Costituzione raccontata (d)ai ragazzi
Percorsi per l’educazione alla convivenza civile a cura di Loredana Iapichino, Giada Li Calzi, Pina Palmeri
volume di pp. XXIX + 412
€ 16,00
codice A6050
ISBN 978-88-8020-662-0

Grazie al progetto “La Costituzione a Scuola”, promosso dalla Fondazione Progetto Legalità in memoria di Paolo Borsellino, di Libera e della Fondazione Caponnetto, la Costituzione è stata per due anni alla base di un percorso di educazione alla legalità in centinaia di scuole in tutta Italia. I materiali raccolti sono stati selezionati, organizzati, completati e integrati da un gruppo di lavoro coordinato da insegnanti ed esperti. Nasce così un volume che:
• stimola il ragionamento a partire da fatti di vita vissuta per mostrare come alla base di ogni aspetto della nostra quotidianità ci debba essere la garanzia dei principi custoditi dalla Costituzione;
• aiuta a rendere facili e accessibili la complessità e la profondità dei principi e dei valori contenuti negli articoli della Costituzione;
• riunisce ed articola la complessità dei temi trattati spiegando le parole difficili o quelle ricercate;
• dà voce in molte delle sue parti ai pensieri e alle riflessioni dei ragazzi, e consente sempre di approcciare i temi dal loro punto di vista, tenendo conto del loro vissuto e dei loro orizzonti di attesa. Sono le classi ad aver citato un articolo di giornale o un film per spiegare un articolo della Costituzione, sono sempre loro a fare degli esempi per spiegare ai loro compagni cosa significhi la tutela di un principio;
• propone testi interdisciplinari e innovativi per stimolare nuove riflessioni che aiutino i ragazzi a crescere sensibili e attenti al rispetto reciproco.
Con un taglio innovativo gli articoli della Costituzione sono stati accorpati in 60 argomenti chiave suddivisi in 6 macroaree. L’obiettivo è di renderli vicini alle parole di ogni g i o rno, parlando non di concetti astratti ma di storie vissute quotidianamente da alunni, docenti e famiglie, di esempi che accadono a ciascuno di noi, con interventi autentici scrittidagli alunni.
Più in particolare si vuole attrarre l’attenzione dei ragazzi sull’importanza di regole basilari, sulla faticosa costruzione di processi democratici a garanzia del bene comune, sulla necessaria partecipazione della comunità, sulla responsabilità di ognuno di noi come cittadino.

Come è articolato il libro
Per ognuno degli argomenti trattati viene proposta una storia, una favola, un’immagine, un articolo o una poesia che servano a far entrare in situazione gli alunni.
Seguono degli esempi scritti da studenti che servono a chiarire e ampliare ciò che la premessa sollecita da un punto di vista emozionale. Viene poi proposto l’articolo della Costituzione, che è accompagnato da un commento di ampio respiroche collega la norma costituzionale sia all’impianto giuridico più generale e sia ad aspetti
peculiari della vita quotidiana.
La sezione Laboratorio consente di verificare la comprensione dei testi e di stimolare la creazione di collegamenti tra la norma studiata e la realtà. Le proposte interdisciplinariarricchiscono il tema con nuovi spunti di riflessione e mostrano applicazioni concrete e quotidiane del principio costituzionale studiato. Le note di glossariospiegano i termini più complessi o più tecnici. Alcune maxischedeintegrano il contenuto del libro e lo collegano alle sei aree evidenziate dai programmi di educazione alla convivenza civile. In coda al libro un’utile appendice riporta il testo completo della nostra Costituzione e offre anche il testo delle principali Carte dei diritti internazionali.

 

La Guida per l’insegnante

Al volume è allegata una Guida per il docente che contiene proposte interdisciplinari, laboratori e percorsi di ricerca attraverso i quali approfondire argomenti già in parte trattati sul testo e altri nuovi.
I percorsi della Guida:

area 1         La Costituzione
Unità di apprendimento   1   Il gioco del convivere e le sue regole: cittadini e Costituzione

area 2         I principi fondamentali
Unità di apprendimento   2   Nel segno della dignità umana: la gestione non violenta dei conflitti
Unità di apprendimento   3   In pace con la madre terra: tutela dell'ambiente
Unità di apprendimento   4   Inaccettabili diseguaglianze: Nord e Sud del mondo

area 3         Libertà individuali e collettive
Unità di apprendimento   5   La libertà che incontra l'altro: autodeterminazione e partecipazione civile
Unità di apprendimento   6   La possibilità di conoscere, capire e scegliere: democrazia e informazione

area 4         Rapporti civili
Unità di apprendimento   7   L'armonia delle differenze: e pari opportunità
Unità di apprendimento   8   Costruire il bene comune: la partecipazione politica

area 5         Rapporti etico-sociali
Unità di apprendimento   9   Dalla parte dei più piccoli: i diritti dei bambini
Unità di apprendimento  10  Sentieri diversi di un'unica ricerca: le differenze di religione o cultura

area 6         Rapporti economici
Unità di apprendimento  11  Inventare solidarietà: il commercio equo e solidale e la cooperazione
Unità di apprendimento  12  Per un'etica dell'economia: la legalità come condizione di sviluppo

area 7         Gli organi Costituzionali
Unità di apprendimento  13  Custodire la giustizia: il ruolo della magistratura